top of page

Tirocini, stage e borse di studio in Europa: ecco gli ultimi aggiornamenti


Ti interessa uno stage, un tirocinio o una borsa di studio, per vivere di persona un’occasione formativa all’interno delle istituzioni dell’Unione Europea? Segnalo qui di seguito diverse possibilità, attenzione alle date di chiusura dei bandi!


TIROCINIO ROBERT SCHUMAN

Requisiti

 aver compiuto 18 anni;

 essere cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea o di un Paese in fase di adesione o candidato all'adesione (può essere offerto un numero molto limitato di tirocini anche ai cittadini di altri Paesi);

 essere titolare di un diploma universitario;

 avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell'Unione Europea e una buona conoscenza di una seconda lingua ufficiale (i cittadini di paesi terzi devono avere un'ottima conoscenza di una lingua a scelta tra inglese, francese e tedesco);

 fornire un estratto del casellario giudiziale;

 non aver lavorato né aver usufruito di un altro tirocinio per più di due mesi consecutivi in un'istituzione, organo o agenzia della UE;

 non aver effettuato una visita di studio presso il Segretariato generale del Parlamento europeo nei sei mesi precedenti l'inizio del tirocinio.

Durata

 I tirocini hanno una durata che può andare dalle 6 settimane ai 5 mesi consecutivi.

 I tirocinanti sono impiegati a tempo pieno o parziale (50%).

Retribuzione

 È prevista una “indennità mensile” che viene stabilita liberamente dal deputato e che può andare

dagli 800 ai 1.313 euro (per contratti a tempo pieno).

 L’indennità viene adeguata su base proporzionale per i contratti a tempo parziale.

Apertura domande on-line

 periodo di tirocinio dal 1° ottobre al 28/29 febbraio

candidature dal 1º al 30 giugno

 periodo di tirocinio dal 1° marzo al 31 luglio

candidature dal 1º al 30 novembre dell’anno precedente


Per info: https://www.europarl.europa.eu/at-your-service/it/work-with-us/traineeships


TIROCINIO PER TRADUZIONE E INTERPRETARIATO PRESSO IL PARLAMENTO EUROPEO


Requisito aggiuntivo ai precedenti tirocini, è il possesso di una perfetta conoscenza di una lingua

ufficiale dell’Unione Europea e una conoscenza approfondita di altre due lingue ufficiali.


L’opzione di tirocinio per formazione alla traduzione è disponibile anche per chi non disponga ancora

di un titolo di studio universitario.


Il tirocinio si svolge in Lussemburgo.


Inizio tirocini

I percorsi di formazione e lavoro per titolari di diplomi universitari e per diplomati sono articolati con

le seguenti scadenze per le candidature:


  • dal 15 giugno al 15 agosto, per gli stage che iniziano il 1° gennaio;

  • dal 15 settembre al 15 novembre, per gli stage che iniziano il 1° aprile;

  • dal 15 dicembre al 15 febbraio, per gli stage che iniziano il 1° luglio;

  • dal 15 marzo al 15 maggio, per gli stage che iniziano il 1° ottobre.

https://www.europarl.europa.eu/translation/it/the-translator/traineeships


COMMISSIONE EUROPEA


Tirocinio traduttore


Requisiti

  • capacità di traduzione dalla tua lingua madre in altre due lingue ufficiali dell’UE (la lingua madre deve essere una lingua ufficiale dell’Unione Europea);

  • ottima conoscenza di inglese, francese o tedesco;

  • non bisogna aver già beneficiato di un tirocinio o impiego presso agenzie europee per più di 6 settimane;

Tirocinio amministrativo


Requisiti

  • aver completato gli studi universitari o possedere un diploma corrispondente (laurea triennale);

  • ottima conoscenza di una di queste lingue: francese, inglese o tedesco (C1/C2);

  • conoscere una seconda lingua ufficiale dell’Unione Europea.

  • non bisogna aver già beneficiato di un tirocinio o impiego presso agenzie europee per più di 6 settimane;

Entrambi i tirocini hanno i seguenti calendari, durata e retribuzione:


Calendario

  • Ottobre – febbraio;

  • Marzo – luglio;

Candidatura on-line da presentare almeno 9 mesi antecedenti l’inizio del tirocinio.

Durata

6 mesi


Retribuzione

Borsa di studio di circa 1300 €


Per info: https://ec.europa.eu/stages//


CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA


Presso il Consiglio dell’Unione Europea i tirocinanti svolgono attività di ricerca, preparazione dei report per le riunioni e aggiornamento dei siti internet. Sono previsti 100 tirocini retribuiti e 20 tirocini non retribuiti.

Un tirocinio presso il Segretariato Generale del Consiglio (SGC) offre:

  • esperienza diretta del lavoro del SGC;

  • conoscenza dell'UE: comprensione dei processi e delle politiche delle istituzioni dell'UE;

  • un'opportunità per contribuire alle attività quotidiane del Consiglio;

  • la possibilità di lavorare in un ambiente multiculturale e multilingue;

  • un'opportunità per condividere il tuo punto di vista e le conoscenze che hai acquisito durante i tuoi studi.

Requisiti

  • Cittadini dell’UE;

  • i candidati devono avere un'ottima conoscenza* di almeno due lingue ufficiali dell'UE, dato che l'inglese e il francese sono ampiamente utilizzate per la comunicazione interna all'interno del SGC. (* livello C secondo il Quadro comune europeo di riferimento per le lingue)

Ci sono 4 tipi di tirocini nel Consiglio

  • Tirocini retribuiti;

  • tirocini obbligatori non retribuiti;

  • tirocini per studenti delle scuole dell'amministrazione nazionale;

  • programma d'azione positivo per tirocinanti con disabilità (retribuito).

Per candidature: https://www.consilium.europa.eu/en/general-secretariat/jobs/traineeships/



COMITATO DELLE REGIONI


Requisiti

  • I candidati devono essere cittadini di uno Stato membro o di uno Stato candidato;

  • avere il diploma di laurea triennale o magistrale;

  • devono, inoltre, conoscere bene per lo meno due lingue comunitarie, una delle quali preferibilmente inglese o francese;

  • non devono aver ricevuto più di 8 settimane di formazione o impiego presso un’istituzione o un

  • organismo europeo (ciò vale anche per gli assistenti di un membro del Parlamento europeo;

  • consulenti o ricercatori; membri del personale temporaneo; a contratto e/o ausiliario; interinale di qualsiasi istituzione, organo, delegazione o ufficio di rappresentanza dell’UE).

Informazioni generali

  • Lo Stage ha una durata di 5 mesi (tempo pieno – 40 ore settimanali);

  • si svolge a Bruxelles;

  • il candidato potrà scegliere fino a un massimo di tre fra i vari dipartimenti del CoR’s;

  • è prevista una retribuzione sotto forma di borsa di studio di circa 1.200 euro.

Periodi di tirocinio

  • Sessione primaverile: 16 febbraio – 15 luglio (candidatura 1° aprile – 30 settembre dell’anno precedente);

  • preselezione e colloqui: novembre;

  • selezione finale: dicembre.

  • Sessione autunnale: 16 settembre – 15 febbraio (candidatura 1° ottobre – 31 marzo dell’anno precedente);

  • preselezione e colloqui: maggio;

  • selezione finale: giugno.

Per candidature: https://epso.europa.eu/job-opportunities/institutions-and-agencies/2092-europejski-komitet-regionow_it




BANCA CENTRALE EUROPEA


Possono fare domanda di tirocinio presso la BCE, studenti (compresi i dottorandi) e neolaureati.

Profilo del candidato

Il candidato ideale deve:

  • avere almeno 18 anni;

  • essere cittadino di uno Stato membro dell’UE o di un Paese in via di adesione;

  • aver conseguito almeno un titolo di studio di primo ciclo universitario (laurea triennale);

  • avere ottima conoscenza della lingua inglese e di un’altra lingua ufficiale dell’UE.

Requisiti

Per candidarsi bisogna possedere almeno:

  • 12 mesi di esperienza lavorativa;

  • non più di 6 mesi di esperienza di stage;

  • non aver mai lavorato prima per la BCE.

Durata

Il contratto dura dai 3 mesi ai 6 mesi, con la possibilità di essere prolungato fino a 12 mesi.

Retribuzione

È previsto un rimborso spese sotto forma di borsa di studio di importo pari a 1.070 euro mensili.

La borsa di studio è aumentata a 1.940 euro mensili per i tirocinanti che hanno completato almeno due anni di dottorato di ricerca e che fanno domanda per un posto vacante di tirocinio che richiede un tale livello di qualifica.


Per candidarsi è necessario compilare online il form che si trova sul sito:

https://www.ecb.europa.eu/careers/what-we-offer/traineeship/html/index.en.html


EDPS - EUROPEAN DATA PROTECTION SUPERVISOR

L’ Autorità Europea Indipendente per la Protezione dei dati offre due volte all’anno tirocini di 5 mesi, con date di inizio il 1° ottobre e 1° marzo.

Il tirocinio ospita in media 8 tirocinanti.

Sono prediletti laureati in discipline specifiche quali giurisprudenza (con esperienza in materia di protezione dei dati); informatica; comunicazione; risorse umane.


Per candidarsi è necessario compilare online il form che si trova sul sito:

https://edps.europa.eu/about-edps/recruitment_en


MEDIATORE EUROPEO


Il tirocinio è rivolto a laureati con un vivo interesse per la Pubblica Amministrazione dell’UE.

Requisiti

  • Essere cittadini di uno Stato membro dell’UE o di un Paese in fase di adesione/candidato;

  • essere in possesso di una laurea triennale o quinquennale (in una delle seguenti discipline: giurisprudenza, scienze politiche, studi europei, pubblica amministrazione europea, relazioni internazionali, economia; auditing e statistica, risorse umane, media e comunicazione, informatica o sviluppo del web);

  • ottima conoscenza della lingua inglese (lingua del mediatore europeo) e di un’altra lingua ufficiale dell’UE;

  • i candidati NON devono, per più di otto settimane consecutive o due mesi interi: aver già beneficiato di qualsiasi tipo di tirocinio in servizio retribuito presso un'istituzione, un organo, un'agenzia, un ufficio, un servizio, una delegazione, una rappresentanza, compreso l'ufficio di un membro del

Parlamento europeo o di un gruppo politico europeo o aver svolto qualsiasi tipo di lavoro retribuito presso un'istituzione, un organo, un'agenzia, un ufficio, un servizio, una delegazione o un ufficio di rappresentanza europei, sia che si tratti di agente temporaneo, a contratto, ausiliario o interinale, o esperto nazionale distaccato, o assistente di un membro del Parlamento europeo o di un gruppo politico europeo.


Selezione

I tirocini iniziano il 1° settembre e il 1° gennaio di ogni anno. Ne viene data notizia tramite la pubblicazione di un avviso da parte del Segretario Generale del Mediatore.


Durata e luogo

Il tirocinio ha durata di 1 anno e non è prorogabile.


Si svolge o a Strasburgo o a Bruxelles a seconda delle esigenze dell’ufficio.


È prevista una retribuzione mensile sotto forma di borsa di studio per l’intera durata.

Le domande di tirocinio vanno presentate in lingua inglese, compilando il form on-line e allegando i

documenti richiesti.


Per info: http://www.ombudsman.europa.eu/it/atyourservice/recruitment.faces


NATO


Il Quartier Generale della NATO (HQ) organizza un programma di tirocini, con l'obiettivo di fornire a un piccolo numero di studenti l'opportunità di fare uno stage presso il personale internazionale del Quartier Generale della NATO a Bruxelles.

NATO-funded internship

Viene lanciato un invito a presentare candidature ogni anno, in primavera, con due date di inizio, a settembre e marzo dell'anno successivo. Gli stage durano in linea di massima tra i 6 e gli 8 mesi.

Obiettivi del programma

Il programma di tirocinio della NATO ha quattro obiettivi principali:

  • fornire all'Organizzazione l'accesso alle più recenti conoscenze teoriche e tecniche che lo stagista può applicare attraverso incarichi di lavoro pratici, nonché con risorse di personale aggiuntive;

  • fornire agli stagisti l'opportunità di apprendere dalla comunità della NATO e di ottenere una

  • migliore comprensione e una visione più equilibrata dell'Organizzazione;

  • contribuire a creare una forza lavoro più diversificata;

  • ampliare la comprensione della NATO nei paesi dell'Alleanza.

Gli stagisti trarranno vantaggio dall'esperienza in un'organizzazione internazionale dall'interno e al tempo stesso consolideranno il loro curriculum vitae.

I tirocini sono offerti nelle divisioni della NATO.

Remunerazione e viaggi

  • Gli stagisti ricevono uno stipendio mensile e lo stipendio non è esente da imposte.

  • Gli stagisti saranno rimborsati per le spese di viaggio al momento dell'entrata in servizio e all'uscita dal servizio sulla base di un biglietto economico di andata e ritorno e per un importo fino a 1.200 euro.

  • Dopo tre mesi di servizio, lo stagista ha diritto a un congedo (incluso il congedo per malattia) di 2,5

giorni lavorativi per ogni mese di servizio completato.

Criteri di ammissibilità

Studenti attuali e neolaureati da 1 anno con:

  • età oltre i 21 anni al momento dello stage (a fini assicurativi)

  • nazionalità: cittadini di uno Stato membro della NATO

  • studi: almeno due anni di studi universitari o equivalenti e iscritti al terzo anno

  • lingue: conoscenza di una delle lingue ufficiali della NATO (inglese/francese); auspicabile la conoscenza anche dell'altra.

Gli stagisti sono tenuti ad avere una copertura assicurativa sanitaria e a espletare le formalità presso le autorità belghe per quanto riguarda il loro soggiorno in Belgio. Tutti gli stagisti avranno bisogno di un'autorizzazione di sicurezza dalle loro autorità nazionali prima di lavorare alla NATO.

Per saperne di più: https://www.nato.int/cps/en/natolive/71157.htm


CONCORSO UE GIOVANI SCIENZIATI


Il Concorso dell'Unione Europea per Giovani Scienziati è un'iniziativa della Commissione europea e fa parte del programma dell'UE "Formazione e Mobilità dei Ricercatori". Il concorso si tiene ogni anno a settembre in un diverso Paese europeo. Nel 2021 si terrà a a Salamanca, Spagna, in data ancora da stabilire.

Il concorso dell'UE accetta progetti riguardanti tutti i settori delle scienze; sono tuttavia considerati ammissibili solamente i progetti selezionati nei concorsi nazionali in ciascuno dei Paesi partecipanti.

Facendo seguito ai concorsi nazionali che si tengono tutti gli anni da ottobre a maggio, il Concorso si svolge in tre fasi:

1. I vincitori dei concorsi nazionali vengono selezionati per rappresentare il loro Paese nel concorso dell'UE (solo gli organizzatori nazionali possono presentare le candidature);

2. la giuria del concorso dell'UE riceve copia dei progetti redatti e si procede alle valutazioni preliminari;

3. le finali hanno luogo ogni anno in un Paese europeo diverso.

I partecipanti devono rispondere ai seguenti requisiti:

  • avere meno di 21 anni;

  • conoscere l'inglese;

  • non avere portato a termine più di un anno di università al momento di presentare domanda per il concorso;

  • non avere partecipato precedentemente a un concorso UE, seppure con un progetto diverso;

  • aver completato il proprio progetto prima dell'ingresso all'università;

  • i progetti possono essere stati elaborati individualmente o in squadre di massimo tre membri.

I paesi partecipanti sono:

  • Stati membri dell'Unione Europea;

  • Paesi associati al Programma Orizzonte 2020;

  • Paesi con cui la Commissione ha stretto un accordo a livello governativo riguardo la loro partecipazione al concorso. Questi Paesi devono avere con la CE un Accordo bilaterale sulla Scienza e la Tecnologia. Per un elenco aggiornato dei Paesi ammissibili, controllare le linee guida.

Premi:

  • tre primi premi da 7000 euro ciascuno

  • tre secondi premi da 5000 euro ciascuno

  • tre terzi premi da 3500 ciascuno

Premio per la cooperazione internazionale da 5000 euro.

Sono inoltre previsti Premi Onorari e Premi Speciali.

La scadenza per la nomina dei candidati da parte dell'Italia per l'edizione 2021 è il 20 febbraio 2021.

Per maggiori informazioni sul concorso a livello nazionale visitare il sito:

https://www.fast.mi.it/i-giovani-e-le-scienze/

Non sono ammessi stage autofinanziati o fondi concessi da una società privata.


CENTRO COMUNE DI RICERCA


Il Centro Comune di Ricerca (JRC) è la Direzione Generale della Commissione europea che fornisce consulenza indipendente nei settori scientifico e tecnologico ai responsabili delle politiche europee.

Il Centro offre tirocini ai giovani che desiderano vivere un'esperienza di lavoro nel settore scientifico e mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il periodo degli studi o la carriera professionale.

Le attività scientifiche del JRC si dividono tra i seguenti siti: Bruxelles, Ispra, Geel, Petten, Karlsruhe e Siviglia.

Vi sono due tipi di formazione

1. Formazione legata alla preparazione di una tesi per una laurea universitaria. Si rivolge a singoli che stanno svolgendo un corso universitario o suo equivalente e stanno preparando una tesi di laurea, un Master o un PhD. L'obiettivo della formazione deve essere legato direttamente al tema della tesi.

2. Formazione dopo l’università

Questo tipo di formazione si rivolge a singoli che desiderano acquisire esperienza di lavoro dopo il conseguimento di una laurea universitaria, Master o PhD (entro 5 anni).

Ammissibilità

  • I tirocinanti vengono selezionati tra i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea e i Paesi candidati che beneficiano di una strategia pre-accesso e altri Paesi che contribuiscono finanziariamente al Programma Quadro. Tuttavia, verrà accettato anche un numero limitato di cittadini dei Paesi non membri con una deroga della Direzione Generale.

  • I tirocinanti devono possedere un'ottima conoscenza di almeno due lingue ufficiali dell'UE, di cui una deve essere una delle lingue di lavoro della Commissione (inglese, francese o tedesco). I non nazionali UE devono possedere una buona conoscenza di almeno una delle lingue di lavoro della Commissione

  • I tirocinanti potranno usufruire di un assegno mensile. Coloro che verranno selezionati in una località a meno di 50 km dalla sede JRC riceveranno la metà della somma prevista.

Durata

La durata massima è di 5 mesi, quella minima è di 3 mesi.

I contratti hanno inizio al 1° e al 16° giorno del mese.

Candidatura

I tirocini vengono offerti in base alle esigenze degli istituti e vengono pubblicati sul sistema online del

JRC (ESRA), sul quale i candidati possono presentare domanda direttamente.


TIROCINI ESMA


Con sede a Parigi (Francia), l'Autorità Europea degli Strumenti finanziari e dei Mercati (ESMA) è un'autorità indipendente dell'UE che contribuisce a salvaguardare la stabilità del sistema finanziario dell'Unione Europea, migliorando la protezione degli investitori e promuovendo mercati finanziari stabili e ordinati.

Offre tirocini retribuiti di 6-12 mesi a studenti e laureati europei in diversi dipartimenti quali:

  • Dipartimento Affari Societari (Team Risk & Control, Team di comunicazione) o Senior management team (Team di contabilità),

  • Dipartimento Risorse (team: Risorse umane, Finanza e Procurement, Facility Management, ICT e Planning & Reporting).

Il lavoro può includere la ricerca, il contributo alle relazioni, la compilazione di dati statistici,

l'esecuzione di compiti operativi e la partecipazione a studi e progetti ad hoc.

Chi può presentare domanda

  • I richiedenti devono essere cittadini di uno Stato membro dell'Unione Europea o dello Spazio economico europeo (SEE);

  • devono possedere una buona conoscenza dell'inglese;

  • i candidati laureati devono aver completato il primo ciclo di un corso di istruzione superiore (laurea triennale)

  • i candidati universitari devono avere una dichiarazione ufficiale dalla propria università.

Come presentare la candidatura

  • I posti vacanti dell'ESMA sono pubblicati sul sito web di e-recruitment;

  • i candidati devono inviare le loro candidature per le offerte di lavoro disponibili utilizzando lo strumento di e-recruitment;

  • le offerte per i tirocini sono costantemente aperte, le domande sono riviste su base regolare e prese

in considerazione solo quando una posizione di tirocinante è disponibile nel bilancio ESMA.

Per ulteriori informazioni: http://www.esma.europa.eu/about-esma/careers


TIROCINI E BORSE DI STUDIO ECML


Il Centro Europeo di Lingue Moderne accoglie tirocinanti due volte all'anno per un periodo di alcuni mesi. Il ruolo principale dell'ECML, struttura del Consiglio d'Europa, è di agevolare l'implementazione delle politiche a favore delle lingue e la promozione di approcci innovativi nell'apprendimento e nell'insegnamento delle lingue moderne.

I tirocinanti porteranno a termine alcuni incarichi in un campo specifico. A tale scopo vengono proposte quattro aree specialistiche che corrispondono a quattro diversi tipi di tirocinio:

  • Specializzazione riguardante il sito web: il tirocinante parteciperà allo sviluppo del sito web dell'ECML e sarà responsabile del controllo circa l'accuratezza e l'aggiornamento delle informazioni. Questo settore del lavoro permetterà al tirocinante di partecipare allo sviluppo anche di altri siti.

  • Specializzazione nel programma: il tirocinante affiancherà l'assistente al programma e il segretario del programma, curando con i coordinatori i documenti, contattando i partecipanti dei workshop e inviando tutti i tipi di documentazione, assistendo lo staff e i partecipanti durante i workshop e gli incontri.

  • Specializzazione nella documentazione: il tirocinante assisterà i due documentalisti dell'ECML e dovrà essere specializzato nel settore delle scienze librarie/dell documentazione/dell'informazione. Farà parte dello staff del Centro Risorse e parteciperà all'indicizzazione delle nuove risorse e alla preparazione di prodotti documentali, nonché alle attività quotidiane legate alla documentazione.

  • Specializzazione in finanza e amministrazione generale: il tirocinante presterà assistenza nello sviluppo del database di posta già in uso e all'implementazione del Windream (Document Management Software), con particolare attenzione allo sviluppo di una guida per la formazione. Il tirocinante verrà coinvolto nel processo della documentazione finanziaria; nella fotocopiatura/scanning, classificazione secondo l'articolo di bilancio, registrazione della posta; correzioni al database di posta dell'EMCL (correzione/immissione di informazioni già esistenti; inserimento di dati bancari nel database ECML e preparazione della documentazione dei workshop legata ai biglietti pre-papagati, e le prenotazioni alberghiere).

In tutti i settori, il tirocinante dovrà dimostrare spirito di squadra, flessibilità e interesse nelle attività dell'ECML.

È prevista una sovvenzione mensile di 720 euro. L'ECML non prevede alcun contributo per i costi di viaggio dal Paese di provenienza a Graz. Una deduzione di circa 20 euro è prevista tutti i mesi dalla retribuzione del tirocinante per le spese di assicurazione durante il soggiorno.

I tirocinanti devono essere studenti laureati, preferibilmente a livello post-lauream. Devono essere in

grado di parlare almeno una lingua tra l'inglese e il francese. La conoscenza di entrambe le lingue è considerata un vantaggio.

Scadenze

  • 28 febbraio (per il periodo luglio-dicembre)

  • 31 agosto (per il periodo gennaio-giugno)

A causa dell'elevato numero di domande che il Centro riceve, viene data preferenza ai candidati provenienti dai Paesi membri ECML o agli studenti impegnati in un corso di studi in questi Paesi.

L'Italia al momento non rientra nell'elenco dei Paesi membri ECML.

Per ulteriori informazioni: http://traineeship.ecml.at


I PORTUNUS


Portunus è un nuovo progetto pilota finanziato dalla Commissione europea nell'ambito del programma Europa creativa che sostiene la mobilità a breve termine di artisti e professionisti della cultura.

È gestito da un consorzio guidato dal Goethe-Institut con Institut français, Izolyatsia e Nida Art Colony dell'Accademia delle arti di Vilnius.

i-Portunus 2020-21 lancia cinque bandi aperti per sostenere la mobilità internazionale di artisti, creativi e professionisti della cultura nei settori della musica, della letteratura, dell'architettura e deibeni culturali.

I bandi rimangono aperti per due mesi e vengono lanciati in date diverse: 9 dicembre 2020 (per la musica e la traduzione letteraria), 15 gennaio 2021 (architettura), 15 febbraio 2021 (musica e patrimonio culturale).

La mobilità dovrebbe concentrarsi sulla collaborazione internazionale, lo sviluppo professionale e le residenze orientate alla produzione. In ogni settore i-Portunus si concentra su esigenze specifiche.

i-Portunus prevede un budget complessivo di 500.000,00 EUR, ripartito sui prossimi cinque bandi. Il programma fornisce un sostegno finanziario per contribuire a finanziare le spese di viaggio (trasporto, alloggio, ecc.) in un altro paese dell'Europa creativa (o in diversi di essi); il sostegno alla mobilità non è destinato a coprire le spese di trasporto di merci, opere d'arte o materiale.

Ammissibilità

  • Artisti e professionisti della cultura (singoli o gruppi fino a 5 persone) che abbiano almeno 18 anni e risiedano legalmente in un paese dell'Europa Creativa.

  • Le candidature devono essere presentate in inglese e devono contenere tutte le informazioni richieste. La candidatura deve essere effettuata utilizzando il modulo online i-Portunus.

  • I candidati e i gruppi di candidati devono essere persone fisiche e non persone giuridiche.

La durata totale della mobilità deve essere compresa tra 7 e 60 giorni (inclusi i giorni di viaggio). Può essere continuativa o segmentata e deve concentrarsi su un unico progetto. Tutte le candidature saranno valutate in modo indipendente da due esperti specializzati nel settore e nelle diverse regioni che valuteranno: pertinenza/necessità; preparazione/fattibilità e risultati.

Scadenze

  • 28 febbraio 2021, h.18:00 CET(musica e traduzione letteraria)

  • 14 marzo 2021, h 18:00 CET (architettura)

Per saperne di più: https://www.i-portunus.eu/about-the-programme/general-information/




Comentários


bottom of page