La legge elettorale europea


Mercoledì 9 febbraio sono intervenuto in #CoFe in merito alle Legge elettorale europea, contro la creazione di liste transnazionali.

Ho voluto evidenziare come la creazione di un collegio elettorale europeo tolga di fatto l'intermediazione con il rappresentante eletto direttamente dai cittadini, che in questo modo diventerebbe di fatto un'entità eterea, senza rappresentare più nessuno.

E’ una condizione assolutamente impensabile, il nostro lavoro è quello di rappresentare i cittadini, dobbiamo essere in grado di parlarne la stessa lingua, dobbiamo poterli incontrare 𝗱𝗮𝗻𝗱𝗼 𝘃𝗼𝗰𝗲 𝗮𝗶 𝘁𝗲𝗿𝗿𝗶𝘁𝗼𝗿𝗶. Un collegio elettorale con 500 milioni di elettori di fatto vuol dire determinare l’elezione da un listino, quindi escludo che potremo mai appoggiare una simile #leggeelettorale #UE#UE

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti