top of page

L'UE ha speso migliaia di euro per un evento a cui hanno partecipato 6 persone


Nel mese di dicembre, insieme con i colleghi della Lega - Gruppo Id, Marco Campomenosi e Paolo Borchia, abbiamo presentato un'interrogazione al Parlamento Europeo in merito al "Global Gateway Gala", un concerto organizzato martedì 30 novembre dalla Commissione europea su una spiaggia tropicale nel metaverso.

L'obiettivo dichiarato della Commissione era "attirare l'interesse dei giovani fra i 18 e i 35 anni" sulla strategia Global Gateway che mira a mobilitare un piano di investimenti esteri di 300 miliardi di EUR.

Da fonti di stampa, l'UE ha investito per l'evento 387 mila euro.

Il concerto nel metaverso è stato organizzato in subappalto dall'agenzia Journee che si occupa di "costruzione di spazi digitali" e avrebbe dovuto coinvolgere migliaia di partecipanti, a fronte dei sei (6!) che effettivamente si sono connessi.


Tutti i cittadini europei stanno facendo fronte alla situazione economica drammatica causata dalla crisi iniziata con la pandemia di COVID-19 e aggravata dalla guerra in Ucraina.

Sempre più cittadini europei combattono contro il concreto rischio della povertà energetica a causa delle inconsistenti risposte della Commissione, che ha saputo solo chiedere loro più sacrifici.

Ciò premesso, abbiamo chiesto alla Commissione di rispondere ai seguenti quesiti:

  • 1.Può riferire se il contratto e l'attività della società di consulenza Journee sono stati sottoposti a un controllo della Corte dei Conti europea o se intende farlo?

  • 2.Quanti fondi ha stanziato per questo evento e per la presenza della Commissione europea stessa nel Metaverso?

  • 3.Ritiene che la sua presenza nel Metaverso sia una reale priorità dell'attuale politica comunitaria?


コメント


bottom of page