top of page

Internazionalizzazione delle imprese, al via il roadshow piemontese


Dopo la presentazione svoltasi nei giorni scorsi presso la Sala della Trasparenza della Regione Piemonte a Torino, alla presenza del vice-presidente e assessore Fabio Carosso e in collegamento web con l’assessore all’Internazionalizzazione Fabrizio Ricca, ha preso il via venerdì 5 maggio da Novara il primo della serie di incontri “Dall’Europa agli USA, le opportunità per le imprese, dai fondi europei all’internazionalizzazione” organizzato dal Gruppo Identità e Democrazia al parlamento europeo, in collaborazione con la Camera di Commercio italo-americana.

Un road show pensato per illustrare le possibilità di internazionalizzazione delle aziende italiane che vogliano sviluppare il loro potenziale all’estero, che si svilupperà su tutto il territorio piemontese con Lucio Miranda, Delegato della Camera di Commercio Italo Americana di New York e Presidente di ExportUSA, insieme alla funzionaria Anna Breda e al tecnico dell’europarlamento Gaetano Borgosano.

L'internazionalizzazione può rappresentare una sfida importante per le aziende italiane. Approcciare e cercare nuovi mercati profittevoli può essere un’opportunità per aprirsi all’estero anche per le piccole imprese, in ogni comparto merceologico. L'internazionalizzazione inoltre non comporta la delocalizzazione, ma implica piuttosto una strategia di apertura verso nuovi mercati e una maggiore competitività a livello globale. Ciò avviene attraverso l'acquisizione di conoscenze specifiche e l'ottimizzazione dei processi produttivi, senza abbandonare la presenza sul territorio. Ci sono Paesi che registrano tassi di crescita mai sperimentati in precedenza, con l’emergere di milioni di potenziali clienti che sono solo in altri mercati. Per questo, come gruppo Lega – Identità e democrazia al Parlamento Europeo ho organizzato queste tavole rotonde per i rappresentanti delle associazioni di categoria, un road show tra istituzioni e sistema imprenditoriale per il sostegno alle imprese, uno strumento operativo di approfondimento e condivisione sul tema, tra fondi europei ed altre opportunità, con il supporto della Camera di Commercio Italo - Americana. E’ importante che anche la politica offra alle imprese strumenti idonei per promuoverne la crescita sui mercati esteri, attraverso un raccordo tra istituzioni e sistema imprenditoriale.

Prossimi appuntamenti già confermati il 26 maggio ad Alba, il 9 giugno a Torino.

All'incontro di Novara hanno portato i propri saluti anche il sindaco Alessandro Canelli, il consigliere regionale Federico Perugini e l'assessore regionale Matteo Marnati.



Yorumlar


bottom of page