top of page

Erasmus Plus 2021-2027. Al via la prima chiamata per presentare le proposte



La prima Call Erasmus+ 2021 - 2027



Al via il nuovo programma Erasmus+ 2021 - 2027 pronti per la prima CALL


Erasmus+ è il programma dell'UE per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa. Grazie a questa realtà oltre 4 milioni di europei hanno l'opportunità di studiare, formarsi, acquisire esperienza e fare volontariato all'estero. I risultati ottenuti dal programma Erasmus+ nei precedenti anni sono ripresi in relazioni e raccolte di statistiche, nonché pubblicati sulla piattaforma dei progetti Erasmus+, che comprende la maggior parte delle iniziative finanziate dal programma e una selezione di buone pratiche e storie esemplari.


Il nuovo programma Erasmus Plus 2021-2027 ha pubblicato il primo programma di lavoro annuale, nonché il primo invito a presentare proposte e la nuova Guida al programma.

La dotazione complessiva del programma, 26,2 miliardi di euro, è quasi raddoppiata rispetto al periodo 2014-2020 (14,7 miliardi di euro) e andrà a finanziare progetti di mobilità per l'apprendimento e di cooperazione transfrontaliera per 10 milioni di cittadini europei di tutte le età e di ogni estrazione sociale.

Il programma punta infatti a essere più inclusivo del precedente e a sostenere le transizioni verde e digitale, oltre a favorire la resilienza dei sistemi di istruzione e formazione di fronte alla pandemia.

Il nuovo programma offre opportunità di mobilità (70% del bilancio) per studio all'estero, tirocini, apprendistati e scambi di personale in tutti gli ambiti dell'istruzione, formazione, gioventù e sport. È aperto agli alunni delle scuole e agli studenti dell'istruzione superiore e dell'istruzione e formazione professionale, ai discenti adulti, ai giovani che partecipano a uno scambio, agli animatori giovanili e agli allenatori sportivi.

Inoltre, il programma sostiene progetti di cooperazione che possono coinvolgere qualsiasi organismo pubblico o privato attivo nei settori rilevanti per il programma.

Tra le novità, Erasmus Plus punta a diventare un programma:

  • più inclusivo: al fine di raggiungere un maggior numero di persone svantaggiate, sono previste nuove opportunità come scambi individuali e di classi per gli alunni delle scuole e la mobilità per i discenti adulti; una maggiore semplificazione per permettere di accedere ai finanziamenti anche alle organizzazioni più piccole; una maggiore cooperazione con i paesi terzi di tutto il mondo, con progetti che si estendono anche allo sport e ai settori dell'istruzione e formazione professionale

  • più digitale: saranno possibili scambi e formazione in ambito digitale attraverso piattaforme quali eTwinning, School Education Gateway e il portale europeo per i giovani e i tirocini nel settore digitale. Nuovi formati, come il "Blended Intensive", consentiranno di integrare brevi soggiorni all'estero con l'apprendimento e il lavoro di squadra online

  • più verde: il programma favorirà i partecipanti che utilizzano mezzi di trasporto sostenibili e investirà in progetti di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali e in scambi relativi alla mitigazione della crisi climatica

  • più rivolto ai giovani: il programma DiscoverEU diventa parte integrante di Erasmus e offre ai giovani di 18 anni la possibilità di viaggiare in treno in tutta Europa, imparare da altre culture e incontrare altri giovani europei. Inoltre, Erasmus+ sosterrà nuove attività di partecipazione giovanile, sensibilizzando i giovani ai valori europei e ai diritti fondamentali e facendoli incontrare con i responsabili politici.



SINTESI


La presente Call comprende le seguenti azioni del programma Erasmus+:


· Azione chiave 1 - Mobilità individuale ai fini dell'apprendimento — Mobilità individuale nei settori dell'istruzione, della formazione e della gioventù. — Attività di partecipazione dei giovani.


· Azione chiave 2 - Cooperazione tra organizzazioni e istituzioni - Partenariati per la cooperazione: — partenariati di cooperazione; — partenariati su piccola scala. — Partenariati per l'eccellenza: — centri di eccellenza professionale; C 103/12 IT Gazzetta ufficiale dell’Unione europea 25.3.2021 — accademie degli insegnanti Erasmus+; — azione Erasmus Mundus. — Partenariati per l'innovazione: — alleanze per l'innovazione. — Eventi sportivi senza scopo di lucro


Azione chiave 3 - Sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione — Giovani europei uniti Azioni Jean Monnet — Jean Monnet nel settore dell'istruzione superiore — Jean Monnet in altri ambiti dell'istruzione e della formazione


BENEFICIARI


· Organismo pubblico o privato, attivo nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport


I gruppi di giovani che operano nell'animazione socioeducativa, ma non necessariamente nel contesto di un'organizzazione giovanile, possono inoltre presentare domanda di finanziamento sia per la mobilità ai fini dell'apprendimento dei giovani e degli animatori per i giovani sia per i partenariati strategici nel settore della gioventù.


BUDGET


Totale € 2 453,5 milioni

· Istruzione e formazione € 2 153,1 milioni

· Gioventù: € 244,7 milioni

· Sport: € 41,7 milioni

. Jean Monnet: € 14 milioni


SCADENZE


Dall’11 maggio al 2 giugno 2021 a seconda delle azioni e dei topic


GUIDA AL PROGRAMMA


Comments


bottom of page