top of page

Caro-energia - Prezzi alle stelle, la Lega taglia l’IVA sul pellet, ridotta al 10%




Una delle misure in risposta al caro-energia all’interno del pacchetto di proposte di emendamenti presente nella Legge di Bilancio é il taglio dell’IVA sul pellet che dal 22% passa al 10% .

Come responsabile delle politiche per le aree montane della Lega e Consigliere per la Montagna del Ministro per gli Affari Regionali Roberto Calderoli ritengo sia una misura fondamentale per contrastare il caro energia, per un combustibile scelto da tante famiglie italiane per la sua economicità e sostenibilità rispetto alle altre fonti fossili che, a causa dei prezzi improvvisamente così elevati, avrebbero avuto delle difficoltà a riscaldarsi questo inverno. Un provvedimento della Lega pensato per le famiglie già gravate dalle difficoltà del vivere nelle aree montane del nostro Paese


Emendamento
Articolo 17
 MOLINARI, FOTI, CATTANEO, LUPI


Dopo l’articolo 17 aggiungere il seguente:
“Articolo 17-bis – Riduzione dell’IVA applicabile alle cessioni dei pellet

1. Al comma 712 della Legge del 23 dicembre 2014, n.190 sopprimere le parole: «esclusi i pellet»;

2. Agli oneri derivanti dal presente articolo, pari a 169 milioni di euro annui, si provvede mediante corrispondente riduzione del Fondo di cui all’articolo 1, comma 200, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, come rifinanziato all’articolo 152, comma 3, della presente legge.


21 visualizzazioni0 commenti
bottom of page